fbpx

Professione Pizzaiolo: oltre la pizza c’è di più!

Il settore Food&Beverage è in continua evoluzione da ormai moltissimi anni in Italia, basti pensare che nel nostro Paese esistono più di 80.000 pizzerie.

Ma, considerata la grandissima competizione, ti sei mai chiesto cosa può fare davvero la differenza? Come può una pizzeria superare la concorrenza e imporsi come punto di riferimento per i propri clienti?

C’è chi ha paragonato il mestiere del pizzaiolo a un vero e proprio artista, capace non solo di realizzare un prodotto eccellente come la pizza, ma dotato altresì di competenze e abilità specifiche del settore ristorazione. Ed ecco che non basta l’esperienza per poter diventare un Pizzaiolo Professionista, c’è bisogno anche di tanta passione per questa tipologia di mestiere, accompagnata da una buona dose di manualità nell’adoperare gli ingredienti.

Fare la pizza è un’attività complessa, soprattutto perché sono tantissimi i fattori che influiscono sulla buona riuscita del prodotto: per questo, infatti, ogni Pizzaiolo dovrà conoscere la forza della farina, il procedimento per favorire la giusta lievitazione, e molto altro.

Per cogliere e soddisfare le varie esigenze della clientela, poi, è naturale che il Pizzaiolo Professionista comprenda quali sono i gusti più apprezzati, studi nuovi abbinamenti di sapore, realizzi pizze mediante farine particolari, e tanti altri piccoli accorgimenti.

Il Pizzaiolo, infatti, deve continuare a studiare le nuove tendenze utili a soddisfare le esigenze dei clienti più attenti alla qualità delle materie prime, alla preparazione dell’impasto e anche, naturalmente, al tipo di cottura della pizza.

Su un mercato ricco come quello della ristorazione, la chiave vincente deve per forza essere quella accompagnata da una sana dose di impreditorialità.

Noi di BenCotta abbiamo creato il prodotto innovativo della pizza crunch, ideato appositamente per incontrare il favore del pubblico e, naturalmente, dei suoi gusti più eclettici.

Cosa aspetti?

Leave a Reply